KNIPEX ha vinto l'11° premio per la sostenibilità

Düsseldorf/Wuppertal, 10 dicembre 2018 - KNIPEX, produttore leader di pinze per utilizzatori del commercio e dell'industria, ha ricevuto il "German Sustainability Award 2019 - Winner of Medium-Sized Companies" dalla Stiftung Deutscher Nachhaltigkeitspreis e.V. (Fondazione tedesca per la sostenibilità). Il premio è un riconoscimento per le aziende "che abbinano a un successo economico esemplare la responsabilità sociale e il rispetto per l'ambiente, promuovendo così in modo particolare l'idea di una società sostenibile".

Il socio amministratore Ralf Putsch ha accettato il premio davanti a circa 1.200 ospiti dal ministro tedesco dell'ambiente Svenja Schulze. "Siamo molto lieti del riconoscimento dei risultati raggiunti finora. In particolare, per noi si tratta di un incentivo ad investire ulteriormente e con costanza nella sostenibilità all'interno della nostra azienda" afferma Ralf Putsch "Questo porta certamente a un contributo ancora maggiore da parte dei nostri collaboratori, il cui interesse per attività sostenibili è in costante crescita.“

La giuria ha motivato così l'attribuzione del riconoscimento: "KNIPEX contribuisce alla sostenibilità economica, ecologica e sociale che va ben oltre l'interesse personale imprenditoriale. In particolare, la giuria ha apprezzato l'impegno all'interno della catena di fornitura e il continuo miglioramento delle proprie attività."

KNIPEX è coinvolta nel campo della sostenibilità in molti modi, come dimostrano in modo impressionante gli esempi seguenti.

Nonostante la pressione sui prezzi dei concorrenti stranieri, l'azienda a conduzione familiare di Wuppertal opera esclusivamente in Germania. Circa 1.200 collaboratori sviluppano e producono ogni giorno più di 45.000 pinze in circa 800 versioni, per un funzionamento efficace, facile e sicuro.

La conservazione delle risorse nella produzione e nell'intero sito di produzione ha un ruolo importante: KNIPEX vuole risparmiare il 20% di energia e il 15% di rifiuti entro il 2020. Quindi ad esempio la continua modernizzazione degli impianti di riscaldamento e l'introduzione di complessi sistemi di recupero del calore ha portato a un risparmio energetico del 40% nell'arco di cinque anni. Inoltre, dal 2014 il consumo di carta è stato ridotto del 35%.

Un altro punto cruciale per l'azienda è l'acquisizione di una formazione professionale completa dei propri collaboratori attraverso istruzione e formazione, nonché la capacità di conciliare lavoro e vita familiare. KNIPEX mette a disposizione un asilo aziendale e varie opzioni di apprendimento per i figli dei propri collaboratori e sta progettando la costruzione di un centro educativo aziendale. L'azienda familiare di quarta generazione crea continuamente posti di lavoro per tutti i livelli di qualifica professionale, oltre 500 negli ultimi cinque anni.

KNIPEX si assume altre responsabilità in materia di sostenibilità anche oltre all'attività principale e oltre i confini nazionali. L'azienda, infatti ha piantato ad esempio 32.700 alberi in Egitto per contribuire a frenare la desertificazione e a conservare nel tempo la biodiversità nel nostro ecosistema a rischio. In Uganda KNIPEX ha inoltre finanziato la costruzione di una scuola superiore.

Dal 2008, il premio tedesco per la sostenibilità viene assegnato ogni anno a soluzioni creative e sostenibili per le sfide di domani. Il più grande riconoscimento europeo per l'impegno ecologico e sociale riconosce i migliori risultati in materia di sostenibilità nelle categorie Economia, Ricerca, Architettura e Comuni. Con questo premio, l'Associazione tedesca per la sostenibilità Stiftung Deutscher Nachhaltigkeitspreis e. V., assieme al governo federale, supporta aziende e attori con funzioni esemplari.

Ulteriori informazioni sulla sostenibilità in KNIPEX sono disponibili qui.

venerdì sera al Maritim Hotel a Düsseldorf: il ministro tedesco dell'ambiente Svenja Schulze ha consegnato il premio tedesco per la sostenibilità giunto alla sua 11^ edizione al socio amministratore Ralf Putsch. (Foto: Ralf Rühmeier, DNP)

venerdì sera al Maritim Hotel a Düsseldorf: Stefan Schulze-Hausmann, promotore dell'iniziativa, apre il gala per l'11^ edizione del premio tedesco per la sostenibilità davanti a oltre 1.200 ospiti. (Foto: Ralf Rühmeier, DNP)