Carl Gustav Putsch

1882

A Cronenberg, Carl Gustav Putsch fonda con un artigiano e due apprendisti una piccola fucina per pinze.

Nella cantina della sua casa fabbricano a mano tenaglie e pinze per la ferratura dei cavalli.

1900

1900
Carl Gustav Putsch acquista il primo maglio a caduta libera. L'intera casa trema quando il maglio è in funzione.

Viene quindi costruita una fucina separata sul terreno antistante - stoviglie e pace familiare sono di nuovo al sicuro.

1914
La squadra di lavoro cresce a sette dipendenti.

Carl Putsch

1922

1922
Alla morte di suo padre, Carl Putsch assume la direzione dell'azienda.

1927
27 lavoratori producono circa 7.000 pinze alla settimana.

1942

Carl Putsch sviluppa e registra il marchio "KNIPEX".


                    

1954

Il nipote del fondatore dell'azienda, Karl Putsch, assume la direzione dell'azienda.

Introduce un ampliamento della gamma di prodotti ed una modernizzazione dei processi di produzione.

Karl e sua moglie Ilse, che lavora nell'impresa dal 1951, trasformano l'azienda nell'odierno leader di mercato europeo.

1973

Arriva sul mercato l' "Alligator": una pinza altamente innovativa con ganasce autoserranti per tubi e dadi.
Fare forza sui manici non è più necessario.

1982

Nel centenario della fondazione, l'azienda conta 390 dipendenti.

1984

KNIPEX realizza la pinza per tubi e dadi "Cobra": una pinza regolabile in modo rapido e preciso premendo un bottone.

1988

Arriva sul mercato il tronchese a doppia leva "Cobolt": il suo rapporto di trasmissione ben congegnato rafforza la forza manuale dell'utilizzatore fino a 20 volte.

1991

La ditta Rennsteig-Werkzeuge di Thüringen entra a far parte del gruppo Knipex.

La gamma di prodotti viene ulteriormente integrata con utensili da taglio, crimpaggio e spelacavi.

1994

Nasce la "pinza chiave": un utensile completamente innovativo con ganasce parallele per la presa sicura e delicata anche di superfici lisce.

1996

Ralf Putsch, entrato in azienda nel 1987, assume la direzione generale. L' export subisce un forte impulso. 


Vengono fondate succursali di vendita negli USA, in Russia e Cina.

2005

KNIPEX viene insignita del premio economia di Wuppertal quale "Azienda dell'anno".

Oltra alla forza d'innovazione e alla crescita, la giuria ha assegnato il premio anche alla luce dell'impegno dimostrato da KNIPEX sul territorio ed oltre.

2007

KNIPEX festeggia il giubileo dei 125 anni.

Il fatturato è raddoppianto negli ultimi dieci anni. 800 dipendenti producono ogni giorno 45.000 pinze che vengono vendute in oltre 100 Paesi del mondo.

Qualificazione e formazione dei lavoratori hanno sempre costituito un valore irrinunciabile.

Oggi KNPEX è il marchio di pinze leader in tutto il mondo.

2010

KNIPEX si è data un modello quale principio da seguire nella sua azione futura.

Oltre a qualità, innovazione e servizi, ulteriori pilastri fondamentali sono una condotta ecosostenibile ed il perseguimento dei valori essenziali.

2012

KNIPEX può guardare al 2011 come all'anno finora più coronato dal successo nella storia dell'azienda.

Il gruppo KNIPEX conta ormai oltre 1.300 collaboratori.

Sta per essere aperta una succursale a Dubai.

Alla fiera della ferramenta tenutasi a Colonia, l'azienda ha presentato numerose importanti innovazioni.

© 2014 by KNIPEX-Werk, C. Gustav Putsch KG